AL PORTO ANTICO DEBUTTA “DINNER IN THE SKY”, IL PRIMO RISTORANTE VOLANTE

Di il 28 Maggio 2024

Dal 24 al 30 giugno il format vedrà protagoniste le stelle della ristorazione: Ivano Ricchebono, Samuele Di Murro e Marco Visciola. Partite le prevendite per colazione, pranzo, aperitivo e cena a 50 metri di altezza

GENOVA – Dinner in the sky, il ristorante tra le nuvole che offre ai commensali la possibilità di pranzare, cenare o sorseggiare un aperitivo a 50 metri di altezza, arriva per la prima volta in assoluto in Liguria.

Dal 24 al 30 giugno il format farà tappa al Porto Antico di Genova, in una location d’eccezione scelta appositamente per il debutto a livello regionale: piazzale Mandraccio, con il suo splendido fronte-mare e le altissime palme, un luogo circondato da storia, scorci naturali, tradizioni e monumenti, un palcoscenico perfetto per le grandi manifestazioni.

In uno scenario da favola, sospesi tra l’azzurro del mare e quello del cielo, dominando dall’alto il suggestivo waterfront genovese mentre lo sguardo si perde all’orizzonte, sarà possibile scegliere tra cinque tipologie di evento in differenti fasce orarie: colazione (ore 10.00); pranzo (ore 13.00); aperitivo (ore 16.00); apericena (ore 17.30 e 18.45) e cena al tramonto (ore 20.00). Il tutto abbinato ad una proposta di fine dining di altissima qualità, capace di abbinare tradizione e innovazione.

Il binomio tra Dinner in the sky e Genova nasce grazie al Consorzio Events e ai suoi associati che hanno deciso di portare in Liguria l’attrazione che ha già fatto parlare di sé in tutto il mondo. Gli organizzatori desiderano ringraziare “il Comune di Genova e la società Porto Antico per la disponibilità e la fiducia accordata” rendendo possibile un evento unico. Le prevendite per gli esclusivi eventi sono già disponibili sul sito al seguente indirizzo: https://dinnerinthesky.it/eventi/genova-2024/.

Con Dinner in the sky, in piazzale Mandraccio arriveranno anche le stelle della ristorazione ligure. Da non perdere l’aperitivo e la cena ‘tristellata’ in programma martedì 25 giugno. Protagonisti assoluti saranno Ivano Ricchebono – The Cook Restaurant; Samuele Di Murro – Ristorante San Giorgio; Marco Visciola – Il Marin. Tre grandi interpreti della cucina locale che regaleranno ai commensali un menù esclusivo capace di reinventare le tradizioni culinarie liguri in chiave innovativa e moderna. Le proposte della colazione saranno invece curate dallo chef Francesco Crocco della pasticceria Poldo.

Che cos’è Dinner in the sky

Selezionato da Forbes come il ristorante più insolito del mondo, Dinner in the sky è una delle esperienze gastronomiche più uniche che si possa vivere, soprattutto per chi è alla ricerca di un romantico appuntamento serale o vuole stupire famigliari, amici o colleghi di lavoro. Presente in oltre 70 grandi città del mondo, da Las Vegas a Dubai passando per Londra e Bruxelles, con oltre 10mila eventi all’attivo, il format Dinner in the sky vanta innumerevoli tentativi di imitazione. Nessuno fino ad oggi è stato però in grado di replicare la magia e il fascino unici nel loro genere che solo un evento targato Dinner in the sky è in grado di restituire al proprio pubblico. Il format ha accompagnato concerti e manifestazioni sportive, come il Campionato mondiale di Formula 1, è stato scelto per le campagne pubblicitarie di brand internazionali e da oltre 180 chef, tra cui Massimo Bottura. In Italia, la ditta concessionaria in esclusiva del format Dinner in the sky è la DITS Italia Srl, un vero e proprio punto di riferimento per l’organizzazione di eventi e manifestazioni, che dal 2019 ad oggi ha già portato con successo il ristorante tra le nuvole in alcune delle location più belle della Penisola, dal Lago di Como alla Riviera romagnola, da Napoli a Brescia, da Trani a Caserta da Pesaro a San Benedetto del Tronto. Numeri da record sui social network, grazie ai quali Dinner in the sky si trasforma in un formidabile strumento di marketing e promozionale, generando centinaia di migliaia di interazioni e garantendo una visibilità internazionale al territorio che lo ospita. Su YouTube, sono milioni le visualizzazioni totalizzate da Dinner in the sky.

Sicurezza al primo posto

Sicurezza e professionalità sono le parole d’ordine degli organizzatori degli eventi targati Dinner in the sky Italia. Lo staff si impegna ad operare per garantire le massime condizioni di sicurezza al proprio pubblico, avvalendosi delle più efficienti strumentazioni e di certificazioni di altissimo profilo elaborate da professionisti e tecnici di comprovata fama. In oltre 15  anni di attività tra estero e Italia, non si sono mai registrati incidenti o malfunzionamenti e tutti i commensali hanno sempre espresso soddisfazione per la qualità dell’esperienza.

.

Facebook: Dinner in the Sky Italy

Instagram: dinnerintheskyitaly_official

Su Redazione

Il direttore responsabile di GOA Magazine è Tomaso Torre. La redazione è composta da Claudio Cabona, Giovanna Ghiglione e Giulio Oglietti. Le foto sono a cura di Emilio Scappini. Il progetto grafico è affidato a Matteo Palmieri e a Massimiliano Bozzano. La produzione e il coordinamento sono a cura di Manuela Biagini

Devi essere loggato per postare un commento Accedi

Lascia un commento