La Tosse omaggia la figura della donna con “Le ragazze dis-graziate”

Di il Gennaio 4, 2019

GENOVA – Dal 10 gennaio al 12 gennaio in scena al Teatro della Tosse  LE RAGAZZE DIS-GRAZIATE da Shakespeare-Manganelli-Cioran di Mario Jorio, protagonista Sarah Pesca.

Un pezzo teatrale sulla deliziosa invenzione dell’amore: ironico, romantico, passionale, perverso, tragico, che vuol essere un omaggio a tutte le donne con un’attenzione particolare alle protagoniste nella storia del teatro. 

Un continuo  entrare e uscire da vari personaggi femminili shakespeariani con le sempre attuali parole di Shakespeare corredate dalla feroce ironia di Manganelli e Cioran.

“Ecco il rimedio: hanno inventato l’amore! Tacito patto fra due infelici, per sopravvalutarsi, per incensarsi spudoratamente. Parole, parole, soltanto parole, ma quando non c’è nessuno davanti al quale si voglia far bella figura, perché affannarsi a essere?

Sì disgraziate, ma hanno schivato la lenta e inesorabile agonia della vecchiaia. Senza contare le sofferenze delle malattie, le mancanze affettive, i probabili tradimenti, gli abbandoni, dunque graziate. Morte suicide o assassinate, ma graziate!”corredate dalla feroce ironia di Manganelli e Cioran.

Biglietti: 15 euro

Riduzioni su www.teatrodellatosse.it

Su Redazione

Il direttore responsabile di GOA Magazine è Tomaso Torre. La redazione è composta da Claudio Cabona, Giovanna Ghiglione e Giulio Oglietti. Le foto sono a cura di Emilio Scappini. Il progetto grafico è affidato a Matteo Palmieri e a Massimiliano Bozzano. La produzione e il coordinamento sono a cura di Manuela Biagini

Devi accedere per lasciare un commento Login

Lascia un commento