Nuova settimana alla Feltrinelli tra presentazioni, nuove uscite e intrattenimento

Di il 20 Settembre 2019

GENOVA – Nuova settimana alla Feltrinelli Genova tra presentazioni, nuove uscite e intrattenimento.

GHETTI

In Italia si combatte ormai da anni una guerriglia civile tra cittadini dimenticati. Lo Stato sembra aver perso sovranità su vaste aree del territori nazionale: ghetti urbani dove tutto può accadere, buchi neri della nostra convivenza nei quali gli unici vincitori sono il degrado e la criminalità vecchia e nuova.

Solo quando il conflitto sociale tra ultimi e penultimi è deflagrato, la politica ha cominciato a prestarvi attenzione: e soltanto perché alla miscela esplosiva di povertà e isolamento s’è aggiunta nel tempo la difficile integrazione degli immigrati, resa ancora più evidente da casi di cronaca come l’omicidio di Pamela Mastropietro, un anno fa a Macerata, o la tragica fine di Desirée Mariottini, in un palazzo di Roma abbandonato in mano a spacciatori africani.

Dove non arrivava la visione strategica è arrivato il calcolo elettorale. Destra e sinistra per vent’anni non hanno neppure provato a intervenire seriamente, come se non fosse chiaro che le periferie (non solo geografiche) sono la vera trincea della democrazia. Le nuove forze populiste hanno infine evocato il problema, ma i primi atti del loro governo sembrano andare in senso contrario alla soluzione.

Si tratta di passare dalle parole ai fatti. Il futuro d’Italia si gioca a Scampia, Ostia, Corviale, Pioltello, allo Zen, nei Caruggi e alla Diga di Genova, al Moi di Torino, nelle case popolari controllate dal racket, nei quartieri che attendono bonifiche e infrastrutture mai realizzate.

Goffredo Buccini racconta la sua discesa nel lato oscuro del Paese: un viaggio da Nord a Sud fatto di storie drammatiche e personaggi memorabili; ma anche una serrata inchiesta, ricca di risvolti e dati inediti, che indaga sulle conseguenze dei roghi tossici per la salute, sui bambini mandati ad appiccare gli incendi perché non perseguibili, sui migranti – 600.000 «invisibili» – sfuggiti al nostro circuito d’accoglienza e sfruttati nel lavoro nero, sui nostri connazionali impoveriti che vivono in Italia ma si scoprono al di fuori dei suoi confini: quindici milioni di italiani «periferici». Oggi l’autore interviene insieme a Stefano Garassino. Modera Marco Imarisio.


Martedì 24 settembre 2019 dalle ore 18:00 – Genova

LA PRINCIPESSA RIBELLE

Da quando è entrata nella vita del principe Harry, Meghan Markle è arrivata anche nelle nostre: con il suo sorriso irresistibile e la dinamica disinvoltura di un’americana a Londra ha acceso la curiosità dei cronisti di tutto il mondo. Ma chi è Meghan? Attrice affermata di origini afrocaucasiche, con un matrimonio alle spalle, una famiglia complicata e un’avviata attività di influencer, quando ha conosciuto Harry, di tre anni più giovane di lei, non era certo il prototipo della principessa britannica cresciuta a tè, scones e battute di caccia. Ma la regina Elisabetta sembrava aver capito subito che lei era quella giusta per il nipote – bello e scapestrato – anche per dare un volto fresco e glamour all’antica istituzione monarchica. Con tanti particolari inediti in Italia e i commenti in esclusiva di maestri di stile quali Diego Dalla Palma e Giusi Ferré e di un esperto di monarchia come Antonio Caprarica, qui è racchiusa tutta la storia della duchessa di Sussex, del suo consorte Harry e della loro unione. Un amore sbocciato in segreto durante una notte londinese, consolidato in un resort incantevole nella savana africana, poi sigillato da un Royal Wedding pieno di sorprese. E, ora, alle prese con la non facile quotidianità di una vita da principi e da neogenitori. Tra favola e realtà: sogni, magie, fuochi d’artificio e sorprese.

Cristina Penco presenta “Meghan Markle – Una duchessa ribelle” insieme a Elisa Somaglia.

Mercoledì 25 settembre 2019 dalle ore 18:00 – Genova

IL CANTO DEL PETTIROSSO

Una raccolta poetica, quella di Alexandra Mc Millan, delicata e al tempo stesso vibrante, che ci offre uno sguardo appassionato sulla realtà quotidiana, sulla natura, sui sentimenti e le emozioni che solo la vera poesia è in grado di cogliere e di esprimere. Alexandra Mc Millan presenta “Il canto del pettirosso” (Helicon).


Giovedì 26 settembre 2019 dalle ore 18:00 – Genova

COME ELIMINARE LA POLVERE E ALTRI BRUTTI PENSIERI

Una donna, un uomo, un pazzo. Lei ha un rimpianto, aver lasciato il pianoforte e la musica per dedicarsi al marito e ai figli. Lui è ossessionato da una nota stonata, che gli risuona nella testa e non gli dà pace. Il folle sta preparando una bomba, per annientare il padre che non l’ha mai accettato. Siamo all’inizio degli anni Ottanta, la chiusura dei manicomi imposta dalla legge Basaglia del 1978 è l’occasione per esplorare il territorio complesso e accidentato del senno umano. In un romanzo ardito nella struttura, i riflettori sono puntati sulla parola «guarigione», che implica il sacrificio di mondi immaginari costruiti come antidoto all’isolamento, all’emarginazione. L’impossibilità di un legame autentico con gli altri lacera i personaggi della storia. E così la vicenda letteraria di una malattia «mentale» esplode nel racconto intimo della malattia «relazionale». Perché a volte i muri più difficili da penetrare, i più alti e i più spessi, sono quelli eretti da chi ci sta intorno. Ma i veri pazzi chi sono?

Daniele Germani presenta “Come eliminare la polvere e latri brutti pensieri” (Spartaco).


Venerdì 27 settembre 2019 dalle ore 18:30 – Genova

ZEN CIRCUS

Questo è un romanzo anti-biografico. Appino, Ufo e Karim – voce, chitarra e batteria degli Zen Circus – prestano i nomi e la vita a una storia che potrebbe essere una delle loro canzoni. Realtà e finzione si rincorrono in questo rocambolesco romanzo che racconta la nascita di una famiglia disfunzionale, quella di un gruppo di ragazzi che attraverso la musica cercano di definire se stessi, e la generazione di vecchi senza esperienza dalla quale vogliono fuggire. Dal primo concerto durante un’occupazione scolastica al primo tour, fatto di viaggi in camper e notti sotto le stelle a smaltire le sbronze; dalle canzoni scribacchiate durante le seghe da scuola al primo album vero e proprio; dai primi innamoramenti ai primi scottanti abbandoni; dalle prime amicizie fraterne alle bugie capaci di farle vacillare. Sullo sfondo di questa storia di prime volte ci sono un’Italia a cavallo fra due millenni – gli anni Novanta del berlusconismo e delle controculture, gli anni Zero del G8 di Genova e dell’11 settembre – e una provincia che, con i suoi lavori mal pagati, le sue famiglie scoppiate e le sue “ragazze eroina”, crea dipendenza, frustrazione e rabbia. Ma anche un amore cieco e disperato per la libertà.

Zen Circus presentano “Andate tutti affanculo” (Mondadori) e suonano dal vivo.

Ingresso libero all’incontro.

Per accedere al firmacopie occorre invece acquistare il libro presso la Feltrinelli di Genova e ottenere il pass prioritario.


Domenica 29 settembre 2019 dalle ore 10:30 – Genova

KIDZ – IL PAPAGENO

Fiorella Colombo intrattiene i bambini con uno spettacolo basato sul libro “Il Flauto magico” (ERGA).

racconti, canzoni e tanto divertimento a ingresso libero fino a esaurimento posti

Su Redazione

Il direttore responsabile di GOA Magazine è Tomaso Torre. La redazione è composta da Claudio Cabona, Giovanna Ghiglione e Giulio Oglietti. Le foto sono a cura di Emilio Scappini. Il progetto grafico è affidato a Matteo Palmieri e a Massimiliano Bozzano. La produzione e il coordinamento sono a cura di Manuela Biagini

Devi essere loggato per postare un commento Accedi

Lascia un commento