Al Porto Antico la danza torna protagonista con “Outsider Dancer”

Di il luglio 10, 2017
outsider dancer

GENOVA – Giovedì 13 luglio alle ore 21.30 al Porto Antico – Piazza delle Feste prosegue il GENOVA OUTSIDER DANCER 2017 con  Swan Lake presentato dal Teatro Carlo Felice con la  Compagnia JAS ART Ballet Company.

Un balletto in due atti creato dal Coreografo Giorgio Azzone su commissione di Andrea Volpintesta e Sabrina Brazzo, Direttori Artistici della JAS ART Ballet Company. La drammaturgia del Balletto creato originariamente dai Coreografi M.Petipa e L.Ivanov, viene resa da Azzone più reale e moderna, pur mantenendo la partitura musicale originale di Ciaikovskij, utilizzando come idea principale della storia il tema della “violenza sulle donne”, mantenendo quel velo di magia che rende questo balletto un masterpiece della Storia della Danza.

La vicenda è incentrato sulla protagonista femminile Odette: una donna dall’animo sensibile e puro che scopre, nel corso della storia, di avere anche un forte temperamento in grado di salvare per sempre il proprio destino.

Promessa sposa di Siegfried, viene tratta in inganno da Rothbart: un uomo tenebroso, ma molto
affascinante, il quale abusando di lei la trasforma per sempre in Cigno bianco.

Tutto sembra ormai essere perduto,ma il destino di Odette verrà stravolto grazie all’aiuto di tutti gli altri Cigni: simbolo di tutte le donne vittime di violenze.

Nelle vesti di Cigno Nero, Odette riuscirà a trarre in inganno Rothbart e ad esiliarlo in un luogo
oscuro e lontano.

C. S.

Su Redazione

Il direttore responsabile di GOA Magazine è Tomaso Torre. La redazione è composta da Claudio Cabona, Chiara Tasso e Chiara Gaddi. Le foto sono a cura di Emilio Scappini. Il progetto grafico è affidato a Matteo Palmieri e a Massimiliano Bozzano. La produzione e il coordinamento sono a cura di Manuela Biagini

Devi accedere per lasciare un commento Login

Lascia un commento