Inaugurata un’installazione artistica per “Genova Capitale Europea dello Sport”

Di il 19 Febbraio 2024

GENOVA – E’ stata svelata venerdì scorso l’installazione artistica destinata a diventare per tutto il 2024 un punto di riferimento della celebrazione di “Genova Capitale Europea dello Sport”.

Il progetto artistico è stato concepito non solo con l’obiettivo di comunicare l’importanza di tutti gli eventi sportivi che Genova ospiterà nel 2024, ma soprattutto per donare alla città uno spazio nuovo, che diventerà immancabilmente una “photopportunity” capace di coinvolgere cittadini, turisti, sportivi e non, rievocando la bellezza di Genova nei suoi elementi più importanti: il mare, il suo skyline, l’Acquario e la sua Lanterna.

L’installazione è situata nel porto di Genova e rappresenta una reinterpretazione artistica del logo ideato per “Genova Capitale Europea dello Sport 2024”: colori accesi e forme sinuose rendono la struttura di grande impatto e destinata a diventare lo sfondo ideale per scattare una foto-ricordo del passaggio in città dei numerosi atleti, che arriveranno da tutto il mondo per disputare le competizioni che si terranno lungo tutto il 2024.

Il logo ufficiale dell’evento è stato reinterpretato utilizzando le pennellate che richiamano i colori dello sport e che costituiscono il numero 24, mentre le forme geometriche convergono sulla maxi racchetta, dove è possibile sedersi per scattare una foto, immortalando l’incredibile sfondo della città. 

La scelta di lasciare i numeri “vuoti” all’interno non è, infatti, casuale, ma pensata per non celare la bellezza di Genova, ma permettere invece di ammirarla, proprio attraverso l’opera artistica.

C. S.

Su Redazione

Il direttore responsabile di GOA Magazine è Tomaso Torre. La redazione è composta da Claudio Cabona, Giovanna Ghiglione e Giulio Oglietti. Le foto sono a cura di Emilio Scappini. Il progetto grafico è affidato a Matteo Palmieri e a Massimiliano Bozzano. La produzione e il coordinamento sono a cura di Manuela Biagini

Devi essere loggato per postare un commento Accedi

Lascia un commento