Via Fillak, dopo il crollo riapre la strada di collegamento per la Valpolcevera

Di il Aprile 23, 2019
Emilio Scappini

GENOVA – Da martedì 23 aprile alle ore 11 via Fillak sarà riaperta al solo transito veicolare, ad eccezione dei velocipedi, nel tratto compreso tra lo stipite a monte del civico 3 di via Porro e via Campi.

Nel tratto in oggetto sono istituiti il limite di velocità a 30 km orari e il divieto di sosta e di fermata, con la rimozione forzata dei veicoli in caso di violazione di questi divieti. Resta interdetto il transito pedonale.

Il tratto di strada interessata sarà presidiato dalla Polizia Locale, mentre saranno installate adeguate misure di protezione del perimetro del cantiere di via Porro.

Prima della riapertura sarà ripristinata l’illuminazione pubblica, posizionata la nuova segnaletica verticale e sarà tracciata quella orizzontale.

L’unica strada di collegamento ancora chiusa tra il centro e la Valpolcevera dal giorno del crollo di ponte Morandi, tornerà quindi ad essere disponibile.

C.S.

Su Redazione

Il direttore responsabile di GOA Magazine è Tomaso Torre. La redazione è composta da Claudio Cabona, Giovanna Ghiglione e Giulio Oglietti. Le foto sono a cura di Emilio Scappini. Il progetto grafico è affidato a Matteo Palmieri e a Massimiliano Bozzano. La produzione e il coordinamento sono a cura di Manuela Biagini

Devi accedere per lasciare un commento Login

Lascia un commento