ROLLI DAYS, RIAPRONO LE DIMORE NOBILIARI DELLA SUPERBA

Di il maggio 17, 2018

Trentaquattro tra palazzi e altri monumentali siti della città svelano i propri tesori

 

GENOVA – Tre importanti new entry, due itinerari tematici e una notte dei musei: l’edizione dei Rolli Days in scena questo weekend è all’insegna delle novità, per provare a superare il record di visite della passata edizione.

 

«I Rolli attraggono tantissime persone da tutto il mondo – spiega l’assessore alla Cultura del Comune Elisa Serafini – essendo Patrimonio dell’Unesco. Il passo successivo – prosegue – è valorizzare anche le rotte aeree, puntando sulle infrastrutture che possano aumentare questo già grande afflusso di turismo». Nell’ambito della Nuit européenne des Musées, i Rolli Days si impreziosiscono, per la prima volta, con la Notte dei Musei di sabato 19 maggio. Nell’anno del Premio Paganini, la protagonista della quattordicesima edizione, nei musei per l’occasione aperti fino a mezzanotte, non poteva non essere la musica (QUI il programma completo).

 

Palazzo San Giorgio

Altra novità di spessore sono i due itinerari tematici, per esplorare la relazione fra la città e i suoi palazzi: «i due percorsi sono particolarmente interessanti – spiega Gianni Montanari, che cura per il Comune di Genova la didattica e la ricerca scientifica sui Rolli Days – perché portano alla scoperta della città, anche dei palazzi appena “incardinati” nei Rolli Days». Durante i tre tragitti ci si potrà imbattere nelle tre new entryPalazzo San Giorgio, Palazzo Doria De Fornari e Palazzo Doria De Ferrari-Galliera. «Il primo percorso è “Dal mare alle mura” – prosegue Montanari – e parte da Palazzo San Giorgio, per poi risalire la città e arrivare alla fine della cerchia muraria, l’odierna piazza Corvetto». Il percorso numero due, “Una città, tre Strade Nuove”, si snoda tra via Garibaldi, via Balbi e via Cairoli, che rappresentano rispettivamente il Cinque, Sei e Settecento. In via Balbi sarà inoltre possibile ammirare gli spazi dell’Orto Botanico dell’Università.

 

Trentaquattro tra palazzi e altri monumentali siti della città, tra cui la Quadreria di Banca Carige, «collezione testimonianza – afferma Alfredo Majo, responsabile delle relazioni esterne di Banca Carige – del barocco genovese, perchè esprime il lessico tipico di questi palazzi meravigliosi. Inoltre, la sede di Banca Carige ospita “Genova crocevia della moda. Tessuti preziosi e abiti aristocratici dell’800”, mostra dedicata «ad abiti dell’Ottocento del Museo Daphné di Sanremo – conclude Majo – che riproduce una serie di abiti dell’epoca della Duchessa di Galliera».

 

I palazzi aperti

►PALAZZO ANTONIO DORIA POI SPINOLA (Palazzo Della Prefettura)

Largo Lanfranco 1

►PALAZZO GIORGIO SPINOLA

Salita Santa Caterina 4

►PALAZZO FRANCO LERCARI (PARODI)

Via Garibaldi 3

►PALAZZO TOBIA PALLAVICINO

Via Garibaldi 4

►PALAZZO ANGELO GIOVANNI SPINOLA

Via Garibaldi 5

►PALAZZO G. BATTISTA SPINOLA

Via Garibaldi 6

►PALAZZO NICOLOSIO LOMELLINO

Via Garibaldi 7

►PALAZZO NICOLÒ GRIMALDI (Musei Di Strada Nuova- Palazzo Tursi)

Via Garibaldi 9

►PALAZZO RIDOLFO MARIA E GIO. FRANCESCO I BRIGNOLE SALE

(Musei Di Strada Nuova Palazzo Rosso)

Via Garibaldi 18

►PALAZZO LUCA GRIMALDI (Musei Di Strada Nuova Palazzo Bianco)

Via Garibaldi 11

►PALAZZO GEROLAMO GRIMALDI (Palazzo Della Meridiana)

Salita San Francesco 4

►PALAZZO STEFANO LOMELLINI (Palazzo Doria Lamba)

Via Cairoli 18

►PALAZZO GIACOMO LOMELLINI (PATRONE)

Largo Zecca 2

►PALAZZO GIACOMO E PANTALEO BALBI (Università Degli Studi Di Genova)

Via Balbi 4

►PALAZZO DELL’UNIVERSITÀ (Ex Collegio Dei Gesuiti, Università Degli Studi Di Genova) e ORTO BOTANICO

Via Balbi 5

►PALAZZO STEFANO BALBI (Museo Di Palazzo Reale)

Via Balbi 10

►PALAZZO CESARE DURAZZO

Via Del Campo 12

►PALAZZO GIO BATTISTA CENTURIONE (Palazzo Andrea Pitto)

Via Del Campo 1

►PALAZZO CYBO

Via Del Campo 10

►PALAZZO FRANCESCO GRIMALDI (Galleria Nazionale di Palazzo Spinola)

Piazza Pellicceria 1

►PALAZZO AMBROGIO DI NEGRO

Via San Luca 2

►PALAZZO GIO VINCENZO IMPERIALE

Piazza Campetto 8

►PALAZZO SAN GIORGIO

Via Della Mercanzia 2

►PALAZZO GIO. BATTA LERCARI (SPINOLA)

Via Orefici 7

►PALAZZO GIO. STEFANO DORIA (Ristorante The Cook)

Vico Falamonica 9r

►MAGISTRATO DI MISERICORDIA

Via Dei Giustiniani 25/4

►PALAZZO DORIA DE FERRARI | NOVITÀ

Piazza De Ferrari 3

►PALAZZO DORIA DE FORNARI | NOVITÀ

Piazza De Ferrari 4

►PALAZZO DE FRANCHI

Piazza Posta Vecchia 2

►PALAZZO DE FRANCHI (A COMPAGNA)

Piazza Posta Vecchia 3

►PALAZZO PINELLI

Piazza Pinelli 2

►ALBERGO DEI POVERI

Piazza E. Brignole

►PALAZZETTO CRIMINALE (Archivio di Stato)

Via Tommaso Reggio 14

VILLA DEL PRINCIPE 

Piazza Del Principe 4

 

 

Su Giulio Oglietti

Cresciuto tra la nebbia e le risaie del Monferrato, è a Genova dal 2013. Laureato in Scienze Politiche e laureando in Informazione ed editoria, inizia il tirocinio a GOA a luglio 2017, dove rimane come collaboratore da novembre dello stesso anno. Metodico e curioso, è determinato a diventare giornalista.

Devi accedere per lasciare un commento Login

Lascia un commento