La Festa dei Mondi: una settimana di appuntamenti con le culture straniere

Di il Marzo 25, 2019
Merlo

GENOVA – Tutto il mondo si dà appuntamento al Porto Antico per raccontare tradizioni, usi e costumi molto diversi tra loro: per il quarto anno ritorna il colorato melting pot de La Festa dei Mondi, una settimana di laboratori, artigianato, gastronomia e una grande Festa finale con musiche, danze e spettacoli.

Il tema di questa edizione è “Paesi, storie e costumi” e permetterà a bambini e ragazzi di conoscere in maniera creativa e divertente mondi lontani eppure oggi così vicini: tanti i paesi Europei ed Extraeuropei che daranno il loro contributo in esperienza e creatività affinché un momento divertente diventi un’esperienza di crescita e di integrazione per tutti. 

La Festa avrà inizio lunedì 25 marzo con un ricco programma di laboratori creativi che si confermano uno degli appuntamenti più interessanti e divertenti dedicati ai bambini e ai ragazzi e proseguiranno per tutta la settimana fino al 29 marzo, fra bambole wax del Senegal, capoeira brasiliana, saree indiane e molte altre iniziative.

La partecipazione alla Festa dei Mondi, anno dopo anno, cresce sempre di più, non solo da parte di Consolati e Associazioni, ma anche di singoli operatori culturali che con entusiasmo hanno messo a disposizione le loro sedi per ospitare le attività in calendario. Oltre che all’interno de La città dei bambini e dei ragazzi, della biblioteca E. De Amicis, del Genoa Port Center e della Casa della Musica, quest’anno i laboratori si terranno anche presso la Capitaneria di Porto e la palestra Raider CrossFit Porto Antico.

E dopo una settimana di laboratori, il weekend sarà tutto dedicato alla grande Festa Finale all’aperto in piazzale Mandraccio: un grande palco centrale con musica, danze e spettacoli senza confini e tutto intorno stand con proposte di artigianato e gastronomia da tutto il mondo, con ingresso libero per tutti dalle ore 14:00 (il sabato) e dalle ore 12:00 (la domenica).

La Festa dei Mondi è social. Sul sito internet www.portoantico.it come anche sulle pagine Facebook, Twitter e Instagram è presente il programma giorno per giorno.

L’hashtag di riferimento è #festadeimondi19 per raccontare la Festa e condividere i suoi momenti più belli.

Per info

La partecipazione ai laboratori è gratuita e aperta a tutti fino ad esaurimento dei posti disponibili. Per prenotazioni è necessario telefonare ai numeri 0102485736 / 0102485740.

C.S.

Su Redazione

Il direttore responsabile di GOA Magazine è Tomaso Torre. La redazione è composta da Claudio Cabona, Giovanna Ghiglione e Giulio Oglietti. Le foto sono a cura di Emilio Scappini. Il progetto grafico è affidato a Matteo Palmieri e a Massimiliano Bozzano. La produzione e il coordinamento sono a cura di Manuela Biagini

Devi accedere per lasciare un commento Login

Lascia un commento