IL CULT DI “FLASHDANCE” AL CARLO FELICE: LA FOTOGALLERY

Di il Aprile 11, 2019
Emilio Scappini

Il musical tratto dal film della Paramount Pictures è andato in scena nel cuore di Genova tra coreografia, musica ed emozione

GENOVA – Il film cult degli anni Ottanta della Paramount Pictures “Flashdance” arriva nei teatri italiani. La versione musical prodotta da Stage Entertainment e Full House Entertainment ha fatto tappa a Genova con la tournée curata da VivoConcerti e partita lo scorso novembre 2018. Due le date nel teatro più importante di Genova, il Teatro Carlo Felice, gli scorsi 9 e 10 aprile con uno spettacolo che ha affascinato gli amanti della pellicola e non solo, facendo riscoprire la passione per questo cult anche alle generazioni più giovani.

In scena la storia di Alex Owens, una ragazza che insegue il sogno della sua vita: entrare nella prestigiosa Accademia di Danza di Pittsburgh riscattandosi così da un passato difficile.
Le sue giornate si dividono tra il lavoro come operaia saldatrice di giorno e come ballerina in un locale notturno, mostrandosi a tutti come una giovane donna indipendente e forte che combatte e lavora in un mondo di uomini. Alex scoprirà anche l’amore e imparerà che per sognare in grande si deve credere in sé stessi e non avere paura delle sfide.

Sul palco ad interpretare la protagonista Valeria Belleudi, già interprete di grandi musical come “Sister Act” e “Priscilla la Regina del Deserto”. A dirigere la messa in scena una equipe di talento con Chiara Noschese alla regia, Marco Bebbu come coreografo e Angelo Racz alla direzione musicale. Questi campioni del musical hanno presentato al pubblico un spettacolo emozionante fatto di coreografie coinvolgenti e musiche incalzanti, alcune delle quali dal repertorio più conosciuto del film come “What a feeling”, “Maniac”, “Gloria” e “I Love Rock ‘n Roll”.

Fotogallery a cura di Emilio Scappini

Su Emilio Scappini

Istrionico, poliedrico, sempre sul pezzo. Per lui la fotografia è un'arte e una missione. Ha fatto di un hobby una passione trasformando ogni immagine in un ritratto da incorniciare. È la perfetta sintesi di esperienza ed entusiasmo al servizio della redazione.

Devi accedere per lasciare un commento Login

Lascia un commento