I supereroi della musica contemporanea: il Jack Quartet al Teatro Carlo Felice

Di il Aprile 5, 2019

GENOVA – La Stagione GOG 2018-2019 al Teatro Carlo Felice giunge al ventiduesimo concerto lunedì 8 aprile alle ore 21 con l’esibizione del Jack Quartet “il Quartetto da ascoltare per la musica contemporanea”. Il programma prevede l’esecuzione di musiche di Di Castri, Ligeti, Rodericus e Carter.

Fondato nel 2007, la sua attività si orienta in modo particolare verso la musica contemporanea: i musicisti eseguono e commissionano molte opere per quartetto d’archi.

Acclamati come “supereroi del nuovo mondo della musica” (Boston Globe), il Jack Quartet è “il quartetto da ascoltare per la musica contemporanea, che unisce un impeccabile talento musicale ad una intensità intellettuale ed una grandissima dedizione” (Washington Post). “Sono un mezzo musicale con cui effettuare la scelta del prossimo grande compositore che si presenterà fra di noi” (Toronto Star). Vincitori del Premio “Lincoln Center’s Martin E. Segal”, del Premio “New Music USA’s Trailbrazer”, e del Premio “CMA/ASCAP for Adventurous Programming, il Quartetto Jack si è esibito ricevendo il successo della critica alla Carnegie Hall , al Lincoln Center , al Miller Theatre , alla Wigmore Hall , al Muziekgebouw, all’IRCAM , alla Kölner Philharmonie, al Festival di Lucerna, alla Biennale di Venezia alla Suntory Hall , al Bali Arts Festival , al Festival Internacional Cervatino (Messico), ed al Teatro Colón. Il Jack Quartet è concentrato su un nuovo lavoro che l’ha portato a collaborare con i compositori John Luther Adams, Chaya Czernowin, Simon Steen-Andersen, Caroline Shaw, Helmut Lachenmann, Steve Reich, Matthias Pintscher, and John Zorn. Le imminenti e le più recenti première includono opere di Derek Bermel, Cenk Ergün, Roger Reynolds, Toby Twining, and Georg Friedrich Haas. Il Quartetto Jack è un’organizzazione no-profit dedicata all’eseguire, al commissionare ed al diffondere nuova musica per quartetto d’archi. Dedito all’educazione musicale, ogni estate il quartetto passa due settimane insegnando al “New Music on the Point”, un festival in Vermont di musica contemporanea da camera per giovani musicisti e compositori. Il JACK intrattiene un rapporto di lunga data col programma Permanente per Quartetti d’Archi dell’Università dell’Iowa, dove ogni autunno il quartetto insegna e collabora con gli studenti, e con il Boston University Center for New Music, dove vengono ospitati ogni semestre. Il quartetto, inoltre, viene regolarmente ospitato da varie scuole, tra cui la Columbia University, l’Harvard University, la New York University, la Princeton University, la Stanford University, e l’University of Washington.

Per info

Uffici G.O.G. Galleria Mazzini, 1/1° dal lunedì al venerdì 10 – 16

C.S.

Su Redazione

Il direttore responsabile di GOA Magazine è Tomaso Torre. La redazione è composta da Claudio Cabona, Giovanna Ghiglione e Giulio Oglietti. Le foto sono a cura di Emilio Scappini. Il progetto grafico è affidato a Matteo Palmieri e a Massimiliano Bozzano. La produzione e il coordinamento sono a cura di Manuela Biagini

Devi accedere per lasciare un commento Login

Lascia un commento