Due serate con il noir di Giancarlo De Cataldo all’Archivolto

Di il maggio 2, 2017

-GENOVA- Dopo i progetti dedicati a Francesco Piccolo e Michela Murgia nella passata stagione, domani e venerdì alle ore 21.00 il Teatro dell’Archivolto presenta “Carta bianca De Cataldo“, due serate speciali a cura di Giorgio Gallione che permetteranno di esplorare l’universo letterario di Giancarlo De Cataldo, il giudice-scrittore voce forte della letteratura noir italiana. Fra le sue opere “Romanzo Criminale” e “Suburra”.

Sul palco del Teatro Gustavo Modena, insieme all’autore stesso saliranno Ugo Dighero, presente in entrambe le serate, Peppe Servillo (solo domani) e Carla Signoris (solo venerdì), con reading focalizzati su aspetti diversi dell’opera dello scrittore tarantino.

 

La serata di domani si intitola “Crimini“, come l’antologia curata da Giancarlo De Cataldo e pubblicata da Einaudi, che nel 2005 ha acceso un riflettore sulla letteratura noir italiana. Giancarlo De Cataldo è tra i protagonisti italiani di questo genere, con i suoi racconti in cui svela una nazione dall’anima cupa e corrotta, l’Italia delle scorciatoie e del disprezzo del lavoro; quella del mito dell’arricchimento individuale, della droga, delle nuove periferie e degli assassini.

Ma il narratore nelle opere di De Cataldo ha la peculiarità di mantenere la consapevolezza che in altre circostanze della vita chiunque avrebbe potuto trovarsi dalla parte sbagliata della storia. Un’introduzione ai codici della scrittura noir da parte dello stesso De Cataldo aprirà “Crimini”, che poi proseguirà con la lettura di due racconti, entrambi tratti dalla raccolta “Teneri assassini” (Einaudi, 2015): Ugo Dighero leggerà “Cassandra”, e Peppe Servillo “Il mago”.

 

Si cambia atmosfera nella serata di venerdì, intitolata “Pertini“. De Cataldo, Dighero e Carla Signoris leggeranno stralci del libro “Il combattente” (pubblicato nel 2014 da Rizzoli), in cui De Cataldo traccia una biografia sui generis del presidente più amato dagli italiani. Nel romanzo l’autore immagina di dover scrivere uno sceneggiato su Sandro Pertini e contemporaneamente di dover raccontarne le gesta al figlio adolescente. Il commento musicale della serata sarà curato da Mario Arcari.

 

mercoledì 3 e venerdì 5 maggio 2017

Teatro dell’Archivolto | sala Gustavo Modena ore 21

CARTA BIANCA DE CATALDO

con Giancarlo De Cataldo, Ugo Dighero, Peppe Servillo, Carla Signoris

interventi musicali Mario Arcari – regia Giorgio Gallione – produzione Teatro dell’Archivolto

 

Biglietti da € 7,50 a € 22,00

Info: 0106592220 / 010412135, www.archivolto.it

 

(C.S.)

Su Redazione

Il direttore responsabile di GOA Magazine è Tomaso Torre. La redazione è composta da Claudio Cabona, Chiara Tasso e Chiara Gaddi. Le foto sono a cura di Emilio Scappini. Il progetto grafico è affidato a Matteo Palmieri e a Massimiliano Bozzano. La produzione e il coordinamento sono a cura di Manuela Biagini

Devi accedere per lasciare un commento Login

Lascia un commento