“Dalla parte dei buoni”, la carriera da fumettista di Renzo Calegari in mostra

Di il Marzo 15, 2019

BOGLIASCO (GE) – Il padre della Scuola Chiavarese del Fumetto in mostra a Bogliasco. Inaugura venerdì 15 marzo alle ore 17 nella Sala Berto Ferrari l’esposizione “Dalla parte dei buoni – La vita e le opere di Renzo Calegari”.

Nell’ambito dell’evento, organizzato da Le radici e le ali e il Comune di Bogliasco con la collaborazione di Pro Loco Bogliasco, verrà presentato il volume “Dalla parte dei buoni” edito da Allagalla.

 

 

Dopo i saluti del sindaco di Bogliasco Gianluigi Brisca, interverranno all’inaugurazione Roberto Speciale (coordinatore di Le radici e le Ali), Ferruccio Giromini e Luigi Pizzorno (curatori della mostra e del libro). A seguire, il giornalista del Secolo XIX Giovanni Mari intervisterà il disegnatore e giornalista Sergio Staino al quale sarà consegnato il “premio nazionale “Mugugno” 2019.

Una tavola di Renzo Calegari

Renzo Calegari, genovese, è stato uno dei maggiori e più originali fumettisti italiani e ha dato vita alla Scuola Chiavarese del Fumetto. Si è formato dal disegnatore D’Ami a Milano e ha lavorato con i maggiori editori italiani ed europei. È vissuto anche a Chiavari e a Sori. La sua vita è stata un continuo andata/ritorno tra impegno civile e politico e il talento nel disegno.
Oltre al tema western (che era la sua passione) ha disegnato sulla storia della Resistenza, sugli ambienti di lavoro, sul Risorgimento italiano, su Garibaldi e su Cristoforo Colombo.

Sergio Staino è nato e vive a Scandicci in Toscana. E’ l’autore molto conosciuto di “Bobo”, uscito su Linus e in seguito sul Messaggero e l’Unità. Ha diretto il giornale satirico Tango. Ha collaborato con la Rai. Ha fatto lo sceneggiatore e il regista di alcuni film. Nel 2016 è stato, per circa un anno, direttore dell’Unità.

Per info

La mostra “Dalla parte dei buoni” sarà visitabile dal 16 al 22 marzo 2019 a Bogliasco. L’ingresso all’evento di apertura è libero e aperto a tutta la cittadinanza.

C.S.

Su Redazione

Il direttore responsabile di GOA Magazine è Tomaso Torre. La redazione è composta da Claudio Cabona, Giovanna Ghiglione e Giulio Oglietti. Le foto sono a cura di Emilio Scappini. Il progetto grafico è affidato a Matteo Palmieri e a Massimiliano Bozzano. La produzione e il coordinamento sono a cura di Manuela Biagini

Devi accedere per lasciare un commento Login

Lascia un commento