AL GALATA, OLTRE SETTANTA EVENTI PER IL FESTIVAL DEL MARE 2019

Di il Maggio 14, 2019

Tutte le mostre, le conferenze e i laboratori in programma dal 16 al 18 maggio tra Porto Antico, Acquario e Museo del Mare

GENOVA – In occasione della seconda edizione del Festival del Mare, oltre 70 eventi ad ingresso libero tra Porto Antico, Acquario di Genova e Museo del Mare. Dal 16 al 18 maggio, il Galata ospita mostre, convegni e laboratori.

Mostre

Personale di scultura: “L’uomo, la sirena e il mare. La metamorfosi nell’opera di Pietro Marchese”. 16 maggio, ore 17.00 – inaugurazione ed evento a ingresso libero

Durante l’incontro, che si terrà presso l’Auditorium, l’autrice del testo critico Gabriella Aramini terrà una conferenza dal titolo “La metamorfosi nell’opera di Pietro Marchese”, confrontandosi con i protagonisti e gli ospiti da lei coinvolti, in particolare con lo scultore contemporaneo e la campionessa mondiale di apnea Patrizia Maiorca.

Esposizione fotografica di Ferdinando Magri:Le fotografie del Porto di Genova tra gli anni Sessanta e Settanta del Novecento”. 17 maggio, ore 17.00 – inaugurazione ad ingresso libero
A seguire, alla presenza della Presidente del MuMa Nicoletta Viziano e del neo Presidente dell’Associazione Promotori Musei del Mare onlus Mauro Iguera, si terrà un dibattito dal titolo “Il Porto di Genova dagli anni Sessanta ad oggi: le tendenze evolutive in tema di salute e sicurezza portuale”  con Leo Lecci, Docente di Storia dell’Arte Contemporanea all’Università degli Studi di Genova, e i curatori Andrea Daffra, Francesco Miroglio, Matteo Valentini, Fabrizio De Ferrari (De Ferrari Editori) ed Enrico Molisani (MRInternationalLawyers).

Conferenze

Cooperazione scientifica bilaterale Italia-Israele: la promozione delle biotecnologie marine. 17 maggio, ore 13.00 (Auditorium) – ingresso libero fino a esaurimento posti

Presentazione dei progetti attivi (EXCITE, SEA STRESS e SMARTEX) e illustrazione delle opportunità di finanziamento per la ricerca sul mare nel prossimo biennio (a cura di MAECI e CLUSTER BIG). Assegnazione da parte di APAI del premio “Franco Bovio” al progetto SMARTEX.

A cura di: Università di Genova, Stazione Zoologica Anton Dohrn e APAI Associazione Italia-Israele Genova, Ministero Affari Esteri, Ambasciata d’Israele 

Gli Etruschi e il consumo alimentare del pesce. 18 maggio, ore 17.00 (Auditorium) – ingresso libero fino a esaurimento posti

Partendo dall’analisi dei piatti di pesce di produzione etrusca, si procederà all’esame delle principali testimonianze archeologiche rinvenute in Etruria relative alla pesca e al consumo di pesce.

A cura di: Laura Ambrosini (ISMA-CNR)

The Vikings Begin. 18 maggio, ore 18.00 (Auditorium) – ingresso libero fino a esaurimento posti

Presentazione delle ricerche sull’era vichinga condotte dall’Università di Uppsala (Svezia), sede di una prestigiosa collezione di artefatti dell’epoca.

Laboratori

Navigare nell’arte. Dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00 (Galata Museo del Mare) – ingresso libero (età consigliata: 8-14 anni)

Attraverso una serie di giochi per la comprensione del linguaggio artistico, i ragazzi osservano, descrivono, disegnano in coppia, bendati e guidati dagli organizzatori. Il laboratorio si svolge nel nuovo allestimento “Navigare nell’arte”, dov’è esposta la più importante collezione privata di dipinti marittimi in Italia, di rilievo internazionale.

A cura di: Mu.MA – Istituzione Musei del Mare e delle Migrazioni

Vita quotidiana e alimentazione a bordo delle navi. Dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00 (Galata Museo del Mare) – ingresso libero (età consigliata: 8-11 anni)

Un percorso condotto da una guida illustra come si viveva a bordo delle navi, da chi era composto l’equipaggio e che mansioni svolgeva, come si passava il tempo libero, quali erano le condizioni di vita durante la navigazione e i problemi legati all’alimentazione di bordo. Se il gruppo è composto da bambini della scuola primaria, si impasta insieme la galletta del marinaio.

A cura di: Cooperativa Solidarietà e Lavoro

Sapere di mare – Sali a bordo! Dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00 (Darsena) – ingresso libero (età consigliata: fino ai 28 anni)

Conosci le tradizioni dell’arte marinaresca? Sulla yole di Bantry “Creuza de Mä” in equipaggio misto imparerai a vogare e veleggiare nello spirito della più pura tradizione. Captain’s gig, Jackstay Transfer e Towing diverranno per te manovre familiari!

A cura di: Maurizio Daccà e Massimo Sotteri (Atlantic Challenge Genova)

Festival del Mare

C.S.

Su Redazione

Il direttore responsabile di GOA Magazine è Tomaso Torre. La redazione è composta da Claudio Cabona, Giovanna Ghiglione e Giulio Oglietti. Le foto sono a cura di Emilio Scappini. Il progetto grafico è affidato a Matteo Palmieri e a Massimiliano Bozzano. La produzione e il coordinamento sono a cura di Manuela Biagini

Devi accedere per lasciare un commento Login

Lascia un commento