“AL FAVOR DELLA NOTTE”: MARCO JACOVIELLO RACCONTA MOZART

Di il Gennaio 27, 2016

Il docente e musicologo presenta al Teatro Carlo Felice il suo nuovo lavoro letterario

Di Chiara Gaddi

Jacoviello_Mozart_copertina_isbn“Cangiando i miei vestiti/ con quelli di Susanna, e i suoi coi miei…/ Al favor della notte… ”, recitava la Contessa d’Altavilla nel terzo atto delle Nozze di Figaro.
“Al favor della notte” è anche il titolo del nuovo libro di Marco Jacoviello, professore, estetologo e musicologo collaboratore del Teatro Carlo Felice fino al 2014. Nelle oltre duecento pagine del manoscritto edito da Morlacchi, Jacoviello analizza la trilogia mozartiana composta da Le Nozze di Figaro, Don Giovanni e Così fan tutte secondo un’ottica del tutto nuova. “In realtà l’idea, almeno in parte, ce l’ha avuta Nietzsche- ironizza Jacoviello – che ha visto nella dimensione notturna una complicità che il giorno non ha. E anche perché la notte esprime il canto degli amanti. Partendo da queste considerazioni e integrandole con la mia esperienza d’insegnamento, sono giunto a un modello drammaturgico che è rappresentato proprio dalla trilogia tutta italiana di Mozart e Da Ponte”. Prendendo spunto dal pensiero di Friedrich Nietzsche su “Verità e Menzogna”, Jacoviello volge lo sguardo al contesto storico del teatro d’Opera del Settecento, con rimandi alla letteratura e alla filosofia. Il libro, dopo una ouverture con la presentazione delle tre opere, analizza come sia proprio lo svolgimento notturno dell’azione a rendere più chiari i processi interiori dei personaggi. Prendendo ad esempio alcuni episodi tratti dalle tre opere, appare evidente come il senso si colga solo attraverso questo aspetto e di come esso sia funzionale allo svolgimento della storia. Nel capitolo finale trovano invece spazio i grandi temi cari a Jacoviello, e cioè il rapporto tra musica ed educazione scolastica.
“Il fatto che nella scuola manchi una preparazione musicale non ha scoraggiato Marco nell’intraprendere il suo lavoro– commenta la giornalista Elvira Bonfanti durante la presentazione del libro – in quello che fa c’è l’essenza della pedagogia: non impartire lezioni, ma fornire degli strumenti. Credo che sia questo il tema fondamentale, perché fornire gli strumenti significa dare la possibilità di creare un pensiero critico”.
“Al favor della notte” è un vero e proprio trattato dedicato non solo agli appassionati del genere, ma anche a chi decide di avvicinarsi per la prima volta al mondo dell’opera lirica.

Su Redazione

Il direttore responsabile di GOA Magazine è Tomaso Torre. La redazione è composta da Claudio Cabona, Giovanna Ghiglione e Giulio Oglietti. Le foto sono a cura di Emilio Scappini. Il progetto grafico è affidato a Matteo Palmieri e a Massimiliano Bozzano. La produzione e il coordinamento sono a cura di Manuela Biagini

Devi accedere per lasciare un commento Login

Lascia un commento